Ilva: operai in marcia

Pubblicato da il 2 agosto 2012 10:26
Più informazioni su: , , , , ,

Condividi questo articolo

Commenta
20120802-112558.jpg

Taranto – Questa mattina è partito un nuovo corteo degli operai Ilva che si oppongono la chiusura dello stabilimento ritenuto responsabile della morte di centinaia di persone a causa delle sue emissioni inquinanti.

L’articolo prosegue dopo il video

La marcia è a Taranto ma la vera partita sembra giocarsi a Bari dove il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il ministro dell’Ambiente Clini terranno una serie d’incontri con rappresentanti degli enti locali, una delegazione di parlamentari ed il presidente dell’Ilva, Bruno Ferrante. Clini, nel pomeriggio, incontrerà i leader sindacali nazionali e con Confindustria. Dal palco di Piazza della Vittoria il Segretario della UIL Angeletti ha detto:

Non accetteremo per nessuna ragione la chiusura dell’Ilva. Molto spesso parlano persone che non conoscono quello che dico.

Bentivoglio (Fim-Cisl):

È una manifestazione imponente, di portata storica. Da questa partecipazione si percepisce il forte consenso dei cittadini che hanno compreso le istanze di chi vuol difendere il posto di lavoro. Bisogna dare continuità allo stabilimento. La manifestazione è contro l’inquinamento e a tutela dell’occupazione. La città non accetta il fatto che per molte cose non realizzate, a pagare siano solo i lavoratori.

Camusso (Cgil):

Il problema dell’Ilva è il problema dell’assetto industriale del nostro Paese. Dobbiamo sapere che se non si trovassero soluzioni saremmo costretti a importare acciaio dall’estero.

Guarda anche questi siti

Sponsored links, powered by Yahoo!

Rispondi